La Moonlight Cabin, una casa di luce, sulla costa australiana

La Moonlight Cabin è un delizioso rifugio sulla costa sud-orientale dello Stato di Victoria, in Australia, che presenta in soli 60 metri quadrati tutto il necessario per un soggiorno ecosostenibile, lontano dalla città, per una coppia con due figli.

Moonlight Cabin Australia Moonlight Cabin Australia

All'esterno si presenta come un parallelepipedo rivestito di legno, il frassino vittoriano, che resiste efficacemente agli agenti esterni e nel tempo cambia colore, fino a un grigio argentato.  "Il clima qui è duro, con vento e pioggia, per questo la cabina è stata disegnata per essere adattabile" spiegano gli architetti dello studio australiano Jackson Clements Burrows, che nel 2014 hanno disegnato il progetto. Tutte le aperture verso l'esterno sono riparate da pannelli di legno traforato dalla doppia funzione: da un lato filtrano la luce all'interno nelle ore estive più luminose, dall'altro trasformano il piccolo edificio in un faro di luce nella notte australiana (Cabina alla luce della luna è il suo nome, non a caso). Le facciate rivestite di legno agiscono come il tessuto Gore-tex, resistente all'umidità, ma traspirabile: "Come una giacca di Gore-tex, questa casa è protetta dagli elementi, mentre il legno è libero di espandersi o contrarsi, secondo le condizioni climatiche".

Moonlight Cabin Australia Moonlight Cabin Australia

Su uno dei lati corti del rettangolo, l'ingresso alla casa, preceduto da un ambiente riparato dalle persiane di legno traforato, che, una volta aperte, formano un portico panoramico, verso la natura selvaggia e il mare, un luogo delizioso per sfruttare le ore del giorno all'aria aperta e al riparo dal sole.

Moonlight Cabin Australia Moonlight Cabin Australia

All'interno si succedono gli ambienti, organizzati in modo da sfruttare tutto lo spazio nel modo più efficace possibile. La zona giorno gira intorno a un divano a U: dietro a uno dei bracci c'è bracci laterali c'è la cucina, mentre dietro a quello centrale c'è il tavolo per il pranzo, davanti c'è il camino, dietro al quale una grande vetrata lascia vedere il panorama naturale.

Moonlight Cabin Australia Moonlight Cabin Australia

Alla zona notte si accede da due porte, una per la camera da letto matrimoniale, l'altra per la camera dei figli, formata da due letti a castello; a separare le due camere, una parete comune, parallela al lato lungo della residenza, sulla quale sono appoggiati i letti. Proseguendo, entrambe le camere danno accesso al bagno, dotato di doccia, con il quale si conclude il piccolo rifugio. Anche l'interno è tutto in legno, in particolare, i pavimenti sono di legno chiaro, mentre le pareti divisorie e le porte sono in legno scuro, creando un contrasto che dà calore e rende accogliente l'atmosfera.

Moonlight Cabin Australia Moonlight Cabin Australia

Costruita su una piattaforma, la cabina ha anche un piccolo spazio esterno, davanti al portico, che può essere utilizzato dai suoi abitanti per godere la natura e l'incredibile panorama della costa australiana.

Il sito web dello studio Jackson Clements Burrows è jcba.com.au
Le foto sono di Jeremy Weihrauch-Gollings Studio.


Commenti